Resilienza

In psicologia la resilienza è la capacità di far fronte, in maniera positiva, a eventi traumatici, di riorganizzare la propria vita dinanzi alle difficoltà, di ricostruirsi restando sensibili alle opportunità positive che la vita offre, senza alienare la propria identità. Sono persone resilienti quelle che, immerse in circostanze avverse, riescono, nonostante tutto e talvolta contro ogni previsione, a fronteggiare efficacemente le contrarietà, a dare nuovo slancio alla propria esistenza e perfino a raggiungere mete importanti. La resilienza è una delle più importanti risorse dell’essere umano; nella nostra società attuale sta avvenendo un inarrestabile disgregazione della forza psichica e motivazionale degli individui. I fattori culturali che sono dominanti stanno minando le fondamenta di questa indispensabile risorsa. Uno dei fattori più pericolosi è la pressione culturale sugli individui, mirata a far sentire le persone fragili, inadeguate, incapaci di affrontare le normali difficoltà che si possono incontrare nel corso della vita. Questo genera una paura che paralizza, rendendo impotenti le masse, impossibilitate ad agire da protagoniste della propria vita; derubate dell’abilità di sviluppare e potenziare forza interiore e capacità di affrontare la crisi. Questa pressione, operata con strumenti capaci di stordire le coscienze: internet, televisione, social network, crea fondamenta di argilla rendendo l’uomo manipolabile. Elaborare scelte e idee autonome è sempre più difficile. Il pensiero è povero e instillato in maniera subdola. La sopravvivenza della nostra civiltà è legata a un cambiamento di valori e comportamenti che devono avvenire nel singolo, con impegno personale e potenziamento delle risorse individuali. La ricerca, lo studio, il superamento delle paure fittizie, create opportunamente, sono l’unico strumento per mantenere la propria integrità.
Loredana Mazzone, (fonti: wikipedia; P. Trabucchi, Tecniche di resistenza interiore; foto dal web)

www.oasidelbenessere.dxnitaly.com

Facebook Comments

Lascia un commento