Attimi di Eternità -Il mio incontro con Paolo

Cari amici, dalla giornata di ieri il mio sito nella sezione “Contenuti” ospita quello di Paolo Scrimitore, amante della fotografia e della natura. Ho conosciuto virtualmente Paolo quasi per caso, l’estate scorsa, quando cercavo delle foto da inserire nel mio Booktrailer, realizzato per il libro “Scivolata su una buccia di banana”, assistita da Beppe Liotta, che si era assunto l’incarico di realizzarlo. Navigando in internet mi colpì una strepitosa foto di un gruppo di farfalle posate su una roccia. Colori tenui, con sfumature che portarono rapide alla mia memoria la sabbia color terracotta del mare Ragusano, immerse in un bagno dorato dovuto al riverbero del sole, attore nascosto nella bellissima foto tradito soltanto dal riflesso regale; alcune quasi mimetizzate con la roccia stessa, svelate da una pennellata improvvisa di viola talvolta degradante al lilla, altre imbrattate di un azzurro chiarissimo, laghetti di cielo su impalpabili ali. Attorno un alone di luce le avvolge, angeli colorati e brulicanti sulla nuda roccia.image La foto per la sua bellezza commovente mi colpì dritto al cuore, come un innamoramento tanto a lungo cercato; sono anche queste le alchimie dell’amore? Si, lo sono. Del resto sono recidiva a queste passioni improvvise, suscitate da un tramonto tra i pini, o dall’argento del mare nell’ora tarda che precede la notte in estate. Il colpo di fulmine certamente ricambiato dalle esili farfalle, lo sento ogni volta che le guardo estasiata, mi portò a cercare chi fosse l’autore della foto dei miei sogni. Atterrai come un falco sul sito di Paolo e lo contattai tramite mail, titubante per il timore di un rifiuto. Credo che lui attraverso le scarne righe percepì la muta preghiera densa di passione per il suo capolavoro, e mi concesse la preziosa opportunità di usarlo per il mio Booktrailer, confessando ingenuamente di non sapere cosa fosse, ma intenerito da tanto ardore dimostrato verso la sua superba creatura. Non vi nascondo che ogni volta che guardo la foto un’onda di commozione mi sommerge, le farfalle ai miei occhi prendono vita e ricambiano il mio amore! Non so in che maniera potrò mai sdebitarmi con Paolo per i regali che generosamente mi ha fatto; la scorsa estate donandomi con animo gentile la sua creatura, adesso alla mia ulteriore  richiesta, permettendomi di condividere con voi la bellezza che emanano tutte le sue foto, frutto di un amore sicuramente più radicato del mio per le creature del nostro universo. Tanta gente critica le amicizie virtuali fatte quasi di nulla che si generano in maniera casuale su internet e sui social; a queste persone vorrei dire che questi infernali strumenti moderni danno la possibilità a mondi diversi di venire in contatto, basta andare nella giusta direzione e seguire il proprio cuore, la mente può sbagliare, il cuore no; se lo sappiamo ascoltare non sbaglia mai. Grazie ancora Paolo a nome mio e di tutti coloro che ammireranno le tue opere che per me sono a pieno titolo Attimi di Eternità.

Loredana Mazzone

Facebook Comments

Lascia un commento