2 Settembre 2015

Oggi è il grande giorno! Ho aspettato dieci mesi prima di riuscire ad organizzarmi per questa presentazione. Volevo fosse Mammola il primo posto dove presentare in forma ufficiale il mio libro. Ho voluto con questo onorare il mio paese natale che amo profondamente e nel quale potrei ritornare a vivere felice in qualunque momento. L’ho riscoperto questa estate percorrendo i suoi vicoli e solcando le creste maestose che lo circondano. Tanti anni fa era un brulicare di vita, le voci si rincorrevano nelle strette stradine medievali. Adesso è il luogo del silenzio. Sembra si stia trasformando in un paese fantasma. Questo lo rende ancora più affascinante, ma fa male al cuore. Io auguro a questo paese di risorgere, così come l’Araba Fenice che cito nel mio libro, a nuova vita, e di continuare a dare i natali ad artisti, scrittori e gente dignitosa fiera di appartenergli. Lunga vita a Mammola e alla sua bella gente 💖

image

Facebook Comments

Lascia un commento